NON DIMAGRISCO

NON DIMAGRISCO

Parliamoci chiaro. Non esiste un unico responsabile. Mai.

L’aumento di peso non è MAI colpa di un solo fattore.

Eh ma la tiroide… eh ma magari sono intollerante a qualcosa…
Allora, alcuni di questi fattori possono influire sulla perdita più o meno veloce di peso, o sulla difficoltà a buttare giù alcuni chilogrammi rimasti in sospeso.

Ma c’è una soluzione per trovare il colpevole.

sourcegif

Procedere per esclusione.
C’è chi si offende quando gli si dice che no, le intolleranze non sono colpevoli del mancato dimagrimento.
O almeno non influiscono così tanto sulla mancata perdita di peso.

Se avete deciso di non crederci, mettete alla prova il vostro dietista e dimostrategli/le che è come dite voi.

Andate da lui/lei e fatevi creare la vostra dieta. Raccontategli bene il vostro stile di vita, i vostri orari di lavoro e le vostre abitudini.
Fatevi misurare, non solo il peso, ma anche le circonferenze e le % di massa magra e grassa (non con la bilancia, con l’impedenziometria).

Poi per tutto il mese a seguire fate esattamente ciò che vi raccomanda al grammo, al dettaglio, al minimo particolare.
Mangiate sano ed equilibrato e mantenetevi idratati

Mantenetevi attivi ogni giorno andando a camminare (l’OMS raccomanda 10.000 passi al giorno anche non continuativi)

Preferire muoversi a piedi o in bici anzichè in macchina e aggiungere attività fisica specifica/sport 2-3 volte la settimana.
Una non sostituisce l’altra.
Camminata + 2/3 volte sport.

Dormite sereni ogni notte per 6-8 ore, mangiate abbondanti dosi di frutta e verdura ai pasti, non siate stressati e se riusciste ad aggiungere un po’ di yoga o meditazione.

Tutto questo per dirvi che prima di imputare la difficoltà a perdere peso ad un solo fattore dovremmo valutare quanto, nel complesso, riusciamo a mantenerci in equilibrio.
Spesso abbiamo la sensazione di “fare abbastanza i bravi”, senza renderci conto che dietro quell’“abbastanza” ci sono tante, a volte tantissime, regole che alterano il nostro stile di vita e che se messe al posto giusto basterebbero a farci rientrare nei ranghi.

Ci vuole molta determinazione, un po' di sacrificio e delle persone COMPETENTI al vostro fianco!

...e nessuna magia