Seppie saltate con verdure

Seppie saltate con verdure


INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 600 g seppie
  • 10 funghi champignon
  • 5 cuori carciofi
  • 4 carote medie
  • 1 cipolla dorata
  • 2 gambi sedano
  • 4 pomodori rossi
  • 2 finocchi
  • 20 capperi grandi
  • 1 cucchiaino zucchero semolato
  • 4 cucchiai aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaio olio extravergine di oliva
  • 20 mandorle intere
  • sale
  • pepe

ISTRUZIONI

  1. Monda tutte le verdure e tagliale a dadini, tranne i capperi. Metti in una casseruola un filo di olio e fai soffriggere la cipolla, le carote, il sedano e i funghi. Al termine, regola di sale e di pepe.
  2. Nel frattempo, utilizzando dei guanti in lattice, sciacqua bene le seppie e puliscile seguendo questi 4 passaggi: - estrai l’osso, spingendolo con le dita e facendolo fuoriuscire dall’apertura situata fra i tentacoli e la sacca; - separa il corpo dai tentacoli, tenendo la sacca con una mano e afferrando con l’altra la testa, appena sotto gli occhi; - separa i tentacoli dalle viscere (compresa la sacca nera con l'inchiostro) effettuando un taglio deciso appena sopra gli occhi; poi, elimina gli occhi e il becco. - spella la sacca svuotata, sollevando un lembo di pelle nella parte alta della sacca e staccandola con delicatezza, e tagliatela a listerelle.
  3. In una padella antiaderente fai soffriggere con l’olio rimasto prima i carciofi, poi le seppie e, infine, i finocchi.
  4. Disponi tutte le verdure e le seppie in un’unica casseruola e aggiungi i pomodori. Metti la casseruola sul fuoco e fai cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti. Aggiungi l’aceto e lo zucchero e continua la cottura, senza coperchio, per 5 minuti.
  5. Spegni, cospargi con le mandorle tritate le seppie saltate con verdure e gusta